Le 9 zone di navigazione più belle della Loira e della Francia

Share

Torniamo sul tema dei corsi d’acqua della Loira e degli innumerevoli canali che la collegano alle altre regioni francesi.

Nella parte occidentale della Loira sono molti i canali che si collegano con la Borgogna, tra cui: il Canal de Roanne a Digion, Canal Latéral à la Loire, Canal de Briare ed il Canal du Long.

Da visitare lungo la rete fluviale

  • Le città d’arte di Never e Charité-sur-Loire
  • Il ponte-canale di Briare alto ben 662 m
  • Le 7 chiuse di Rogny-les-Sept-Escluses, edificate nel XVII sec, perfettamente conservate anche se non più in uso da decenni
  • Il distretto della Borgogna

Il paradiso dei canali: la Borgogna

Il fiume Loira di notteLa Borgogna rappresenta la più importante rete di navigazione dell’intera Francia. Con la famiglia o gli amici, è possibile imbarcarsi per una settimana, o anche per un semplice week-end, alla scoperta di tutti quei canali che permettono di visitare questo grande paradiso naturale. I noleggiatori offrono una vasta gamma di battelli da affittare: dimensioni, capacità e comfort sono quindi a scelta dell’avventore e non resta che partire all’avventura. I manovratori delle imbarcazioni permettono anche ai turisti, o almeno a quelli interessati, di poter prendere una certa confidenza con le manovre di movimento del battello.

Alla scoperta di 9 attrazioni d’incanto

È in Francia che sono nate le vere vacanze fluviali, attraverso i suoi canali i turisti vengono condotti alla scoperta dei tesori nascosti nell’entroterra, modalità che si rivela essere la migliore per imparare a conoscere a fondo le vere tradizioni e la cultura dei francesi del Sud. Inoltre, i canali ancora sfruttati presentano caratteristiche culturali e paesaggistiche peculiari, capaci di incantare qualsiasi pubblico.

Partire dall’Aquitania fino alla Camargue, passando per lo storico Canal du Midi, e poi ripartire dalla Bretagna  e arrivare fino all’Alsazia-Lorena attraversando la Borgogna. In questo modo si può scoprire il vero territorio francese e tutte le sue stupende regioni in totale relax.

1. Canal du Midi

Patrimonio dell’Unesco, costruito nel XVII sec, rappresenta una straordinaria opera d’ingegneria dell’epoca. Questo canale collega l’oceano Atlantico al mar Mediterraneo. Navigarlo vuol dire ritrovarsi ad osservare lunghe distese di vigneti baciati dal sole e tradizionali villaggi fluviali. Oggi è il più famoso e sfruttato canale di tutta la Francia.

2. Aquitania

Un mix di attrazioni turistiche ed eno-gastronomiche, passando per città fortificate e incantevoli borghi medievali. Ogni cittadina è provvista di mercati rionali dai colori accesi in cui comprare i diversi prodotti locali, compresi i famosi tartufi bianchi. Le tradizioni rimangono ben radicate e sono capaci di coinvolgere i turisti in un’esperienza di viaggio unica.

3. Camargue

Lungo questo tragitto è possibile trovare spiagge, antichi porti e villaggi di pescatori, mescolando tradizione, vita selvaggia e paesaggi naturali incontaminati. Una peculiarità di questo percorso è che è uno dei pochi siti rimasti in Francia adatto alla nidificazione dei fenicotteri rosa.

4. Bretagna

Questa zona è da sempre legata alle leggende celtiche, particolarità che si nota passeggiando per i pittoreschi villaggi ed i borghi. Le tradizioni bretoni sono ancora molto distaccate da quelle francesi ed il clima temperato della zona permette la navigazione in qualunque stagione.

5. Lot

Nel cuore della natura incontaminata, questa zona offre un’esperienza indimenticabile dal punto di vista naturalistico. Le vertiginose falesie di Bouziès, le gole, le valli ed i vigneti di Quercy: uno straordinario insieme naturalistico.

6. Charente

I castelli e i fiumiAmpi prati, grandi boschi, vigneti rigogliosi, dove viene prodotto il famoso Cognac, e acque ideali per nuoto e pesca sportiva. Una zona bella e affascinante.

7. Borgogna Franche-Comté

Uno straordinario patrimonio architettonico immerso nella natura, in cui è possibile gustare una raffinatissima cucina e assaporare vini insuperabili.

8. Borgogna Loire Nivernais

Una delle più belle aree della Francia caratterizzata da prati, vallate, castelli e antichi manieri. Un connubio vivente tra natura, storia e corsi d’acqua.

9. Alsazia

Una zona ricca di storia e dalla natura multietnica: nasce dal connubio tra Francia, Lussemburgo e Germania. Lungo questi splendidi paesaggi, caratterizzati dal verde incontaminato, è possibile visitare città di grande interesse culturale e antiche torri panoramiche.

Per maggiori informazioni sui nostri viaggi nella Valle della Loira, nel contesto fluviale di cui sopra parlato, cliccare QUI.

Ludovica Vacri

Appassionata di SEO e Medical Writing, collaboro come Editor e Copy J. Sono un appassionata di viaggi e cucine tipiche. Collezioni oggetti vintage e mi piacerebbe trasferirmi ad Amsterdam

Latest posts by Ludovica Vacri (see all)

Share

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>