Il castello di Montpoupon, nel cuore della foresta della Valle della Loira

Share

castello montpouponNel cuore della foresta della Valle della Loira, nel dipartimento di Indre-et-Loire, sorge il castello di Montpoupon.

Il castello di Montpoupon: breve storia

L’etimologia del nome di questo Castello, risale all’antica popolazione dei Poppo, di origine germanica, che si stabilì in questo territorio durante la prima fase del Medioevo.

Nel Tardo Medioevo, poi, arrivarono le famiglie di Pris e di Buzançais (con numerose discendenze della famiglia di Amboise), che se ne presero cura. Alla fine della Guerra dei Cent’Anni, però, il castello di Montpoupon era in un pessimo stato di conservazione, e solo quando il Marchese di Tristan, nel 1763, decise di acquistarlo, venne pian piano ristrutturato.

Meno di 20 anni più tardi, però, i lavori vennero interrotti a causa della Rivoluzione francese, per essere poi ripresi nella prima metà del IXX secolo. Il nuovo proprietario apportò numerose modifiche, rendono il castello di Montpoupon l’edificio che vediamo oggi.

Successivamente, sotto la famiglia di Louvencourt, venne aggiunto il meraviglioso “Musée de la Chasse“, in memoria dei loro antenati.

Dal 1930, il sito è classificato come uno dei Monuments Historiques del Paese.

Il castello di Montpoupon oggi

castello di montpouponOggi il castello di Montpoupon è un’abitazione privata, che si è tramandata di generazione in generazione dell’attuale famiglia dal 1857. È comunque visitabile, e la visita si rivela sicuramente più interessante di quanto possa sembrare: oltre alla sala da pranzo e alla camera del re, infatti, è possibile entrare nell’antica cura, nella sala Hermes e nelle scuderie, per poi finire il percorso nella foresta.

Nonostante sia uno dei castelli “minori” della zona, quello di Montpoupon sa imporsi in modo deciso, con il suo mastio, la torre d’angolo e quello che ne rimane delle sue mura, risalenti al XIII secolo. L’impronta gotica, si riconosce immediatamente nella parte centrale, ossia la dimora signorile (fine del XV secolo), anche se, come per tutti gli altri manieri della Valle della Loira, nel corso dei secoli tra restauri e (lunghe) fasi di abbandono hanno portato ad un’alterazione di quello che era l’edificio originario.

Castello di Montpoupon: orari e biglietti

Orari (aggiornati al 2016)

Da aprile a settembre: dalle 10:00 alle 19:00

Da ottobre all’11 novembre: dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17

Dal 16 febbraio al 31 marzo e dal 16 al 29 novembre: weekend e vacanze scolastiche dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00

Gennaio/dicembre: chiuso

Biglietti

Adulti: 9€

Studenti (18 – 25 anni): 7,50€

Bambini: 5€

Krizia Ribotta

Giornalista, blogger e autrice con la passione per il cinema, la lettura e i viaggi. Pubblica articoli dal 2010, da quando ha iniziato a scrivere per giornali e blog italiani e americani, con cui continua a collaborare. Autrice di un libro per il sociale, sta per esordire come travel blogger con il suo primo ebook dedicato interamente a consigli, recensioni e confidenze sui viaggi.
Share

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>