Alluvione in Francia: sommerso il castello di Chambord

Share

chambord alluvioneAllarme alluvione in Francia: il castello di Chambord, uno dei più famosi della Valle della Loira, è completamente sommerso dall’acqua.

A Parigi l’allerta è al massimo per via del livello raggiunto dalla Loira, tant’è che si parla della peggiore alluvione del secolo, ancora più grave di quella del 1910. Sono circa 5 mila le persone che sono state evacuate in pochi giorni, e il presidente Hollande ha annunciato lo stato di catastrofe naturale per le zone del Paese colpite dal maltempo.

Alluvione in Francia: maggio 2016 il mese più piovoso dal 1960

Secondo quanto annunciato dal servizio meteorologico nazionale, il mese di maggio è stato il più piovoso dal 1960, tant’è che le piogge hanno provocato la rottura degli argini sia della Loira che della Senna, il cui livello ha superato i 5 metri.

Giardini di ChambordNumerose le misure di precauzioni prese, tra cui la chiusura di certe linee metropolitane e i musei de Le Louvre, e quello d’Orsay.

A chiudere i battenti è stato obbligato anche il castello di Chambord, completamente circondato dall’acqua, che è stato ripetutamente fotografato da turisti, abitanti e curiosi che si trovavano in zona. Solitamente il maniero patrimonio UNESCO si specchiava nell’acqua, non se la trovava a coprire quasi interamente i magnifici giardini.

Krizia Ribotta

Giornalista, blogger e autrice con la passione per il cinema, la lettura e i viaggi. Pubblica articoli dal 2010, da quando ha iniziato a scrivere per giornali e blog italiani e americani, con cui continua a collaborare. Autrice di un libro per il sociale, sta per esordire come travel blogger con il suo primo ebook dedicato interamente a consigli, recensioni e confidenze sui viaggi.
Share

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>